24 Ottobre 2021

Pubblicato il

“Roma Risorgi”, Sit-in Ugl Lazio in Campidoglio per un “cambio di rotta”

di Redazione
Cartelli manifestanti: 'Metà raccolta immondizia? Metà tariffe!', 'Atac metà corse? Metà costo abbonamenti', 'Quanto eri bella Roma'

#RomaRisorgi. È l'hashtag che accompagna il sit-in organizzato stamattina da Ugl Roma e Lazio in piazza del Campidoglio per chiedere alla Giunta Raggi "un cambio di rotta". È la questione dei rifiuti "la più urgente da affrontare" secondo Armando Valiani, segretario regionale dell'Ugl Lazio, "un argomento che non riguarda solo Roma, ma tutto il Lazio, calcolando che Roma detiene il 60% dei rifiuti a livello regionale".

Ma anche "i trasporti, la manutenzione ordinaria delle strade, l'illegalità e l'abusivismo". 'Metà raccolta immondizia? Metà tariffe!', si legge tra i cartelli dei manifestanti, 'Più soldi ai rom? Più roghi tossici!', 'Atac metà corse? Metà costo abbonamenti', '…quanto eri bella Roma'. "Ormai è da circa due anni che Virginia Raggi è stata eletta sindaco di Roma e non c'è stato il cambiamento- continua Valiani- Come Ugl vogliamo un cambiamento.

La nostra proposta racchiude un po' tutto il malcontento della città. L'Ugl scende in piazza con lo slogan 'Roma Risorgi', ma oltre la protesta abbiamo anche la proposta. Chiediamo alla Giunta Raggi un incontro per iniziare a lavorare affinché Roma ritorni ad essere la capitale d'Italia". (Ara/Dire) 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo