19 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Rapinano 3 studenti 15enni e si rifugiano in campo nomadi Salviati

di Redazione

Sotto la minaccia di un coltello hanno rapinato i 3 minorenni dello smartphone e di alcuni oggetti in oro

Al termine di una breve indagine, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Sapienza hanno denunciato in stato di libertà un 18enne e un 17enne, entrambi di origini bosniache e domiciliati presso l’insediamento di via Salviati, perché riconosciuti come i responsabili di una rapina in danno di tre studenti 15enni romani.

Erano da poco passate le 19, quando le tre vittime si trovavano nel piazzale antistante la stazione ferroviaria di Tor Sapienza, diretti a prendere il primo treno utile che li avrebbe riportati a casa. I due malviventi gli si sono avvicinati e sotto la minaccia di  un coltello li hanno rapinati dello smartphone e di alcuni oggetti in oro che indossavano, per poi scappare a piedi in direzione via Salviati.

I Carabinieri, intervenuti su richiesta di un passante, hanno raccolto tutte le informazioni utili dalle tre vittime e dopo aver visionato le registrazione delle telecamere presenti in zona, hanno riconosciuto i due rapinatori, già noti per i loro trascorsi con la giustizia e, si sono diretti presso il loro domicilio.

Giunti nel campo, è scattata subito la perquisizione che ha permesso di rinvenire l’intera refurtiva. (Foto, Campo nomadi via Salviati)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento