Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Ottobre 2020

Pubblicato il

Roma, ragazzo di Rieti sequestrato alla fermata Cornelia da gang

di Redazione

Sarebbe stato portato da 3 minorenni rom al campo nomadi di Casal Lombroso per essere rapinato, per poi essere liberato

Davvero spiacevole la vicenda, riportata da "Il Messaggero", accaduta lunedì a un 16enne del reatino a Roma presso la fermata della Metro A Cornelia. All'uscita l'adolescente, recatosi nella Capitale per incontrare un'amica al fine di acquistare dei biglietti per una discoteca nella quale trascorrere la notte di San Silvestro, sarebbe stato avvicinato da tre minorenni nomadi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Questi ultimi lo avrebbero minacciato con un coltello e costretto a seguirli fino al campo nomadi di Casal Lombroso. Una volta giunti a destinazione lo avrebbero rapinato, sottraendogli 90 euro. Successivamente lo avrebbero fatto salire su un bus, ponendo fine a quello che, qualora i fatti si fossero effettivamente svolti nella maniera sopra descritta, a tutti gli effetti può definirsi un sequestro.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dopo la disavventura, il ragazzo si è recato a una stazione dei Vigili del Fuoco e poi alla caserma dei Carabinieri di Monte Mario, che hanno individuato i tre minorenni. Al momento non sono noti i provvedimenti presi nei confronti degli autori dell'aggressione. Il 16enne, dopo il grande spavento, ha fatto poi ritorno a casa.
 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento