Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Agosto 2022

Pubblicato il

Roma, passeggia in strada con pistola con matricola abrasa nel giubbotto

di Redazione
Transitando in via Tuscolana, all'altezza di via Vercelli, i Carabinieri sono rimasti insospettiti dalla reazione che l’uomo ha avuto alla vista dei militari

Lo hanno sorpreso a spasso in via Tuscolana con una pistola Beretta 950 calibro 6.35 Browning, con matricola abrasa e completa di 8 proiettili, nascosta nel giubbotto. I Carabinieri della Stazione Roma Macao lo hanno arrestato con l’accusa di detenzione di arma clandestina. In manette è finito un 29enne romano, senza occupazione e con precedenti.

Ieri sera, transitando in via Tuscolana all’altezza di via Vercelli, i Carabinieri hanno visto il 29enne passeggiare a piedi con un coetaneo, ma ad insospettirli è stata la reazione che l’uomo ha avuto alla vista dei militari: innervosito ha tentato di allontanarsi rapidamente come a cercare di evitare un controllo.

Ma a quel punto i Carabinieri lo hanno fermato, rinvenendo l’arma occultata nella tasca interna del giubbino.

L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo. Non ha fornito dettagli in merito al possesso della pistola che è stata sequestrata dai Carabinieri e sulla quale saranno eseguiti accertamenti per risalire all’esatta provenienza e al suo eventuale utilizzo in attività delittuose.

(Foto di repertorio)

LEGGI ANCHE:

Raggi: "Sistema potere si ribella e mi attacca con violenza inaudita"

Roma. La gang della Focus, incubo dei quartieri Prenestino e S. Basilio

Roma, Lombardi: "Contro lusinghe potere chiesi a Grillo Minidirettorio"

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo