16 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Notificati i primi tre “Daspo Urbani” alla stazione Termini

di Redazione

I tre agivano nei pressi delle biglietterie automatiche dove recavano disturbo ai viaggiatori intenti ad acquistare i titoli di viaggio

Sono un romeno di 28 anni, un 52enne italiano e un polacco di 39 anni, i primi soggetti colpiti dal provvedimento del "Daspo Urbano" alla stazione Termini di Roma.

I tre sono stati sorpresi diverse volte nei pressi delle biglietterie automatiche dove recavano disturbo ai viaggiatori intenti ad acquistare i titoli di viaggio. I destinatari dei "Daspo Urbani" non potranno più accedere nell'area dello scalo ferroviario rispettivamente per 6 mesi, 1 anno e 2 anni, riporta l'Ansa. La misura restrittiva è stata emessa a motivo delle reiterate violazioni degli ordini di allontanamento intimati ai tre, documentati nel tempo dai militari del Nucleo Scalo Termini.
   

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento