08 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma Multiservizi, dai lavoratori una lettera a Papa Francesco

di Redazione

Presenti oggi in occasione dell'udienza di Papa Francesco in piazza San Pietro

Dal Campidoglio a San Pietro, i lavoratori della Multiservizi Roma non demordono e si rivolgono direttamente a Papa Francesco con una lettera. I lavoratori, poi, hanno presidiato oggi in piazza San Pietro in occasione dell’udienza del Pontefice.

A scrivere la lettera “un semplice operaio”, come riporta la firma, che si rivolge a Bergoglio per fargli conoscere il “problema che interessa 3.800 famiglie”, quelle degli operai della Roma Multiservizi, “i quali non chiedono altro che un posto di lavoro che gli è stato sottratto ingiustamente, senza scrupolo e criterio, e quel briciolo di dignità che gli è rimasta”. Questi operai “lavorano da 20 anni con sacrificio e dedizione negli enti pubblici come scuole, pulmini scolastici e asili nido. Sono persone con sani principi e sentimenti, che escono la mattina all’alba e tornano dalle loro famiglie tardi la sera, l’unico momento in cui si può stare insieme, e nonostante la stanchezza della giornata, riescono ugualmente a donare sorrisi e amore ai loro figli. Non togliamo a queste persone il sorriso dai loro volti altrimenti toglieranno le speranze e il futuro anche ai loro bambini, anime innocenti che aspettano con ansia l’intera giornata il rientro a casa dei loro genitori”. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento