Roma, morta la mamma che si era data fuoco dopo il parto

1

Non ce l'ha fatta Alessia Pacitto, la mamma 38 enne di Alatri che lunedì pomeriggio, in preda ad una crisi post parto, si era procurata ustioni sul 97% del corpo.

Dopo aver partorito tre mesi fa il suo secondo figlio, la donna, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, si era recata con l'auto in località Saragone e si era cosparsa il corpo con una tanica di benzina, dandosi poi fuoco.

Nonostante le gravissime ustioni, la donna era riuscita comunque a guidare fino a casa. E' stato poi il marito a far scattare l'allarme.

Ma la folle corsa della 38enne di Alatri è terminata stanotte al Sant'Eugenio di Roma.