23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Arriva Bertolaso

Roma. Michetti propone Guido Bertolaso come commissario Rifiuti e Giubileo

di Livia Maccaroni
Michetti dopo Calenda: "mi piacerebbe che Guido Bertolaso assumesse un ruolo commissariale per contribuire a risolvere i problemi di Roma"
Guido Bertolaso
Guido Bertolaso

Inizia l’indicazione dei nomi anche nel centrodestra ed Enrico Michetti vorrebbe il più desiderato dei commissari: Guido Bertolaso. E pare che l’invito sia stato accettato.

Anche Calenda per Guido Bertolaso

Anche Carlo Calenda in piena campagna elettorale aveva detto di aver pensato a Bertolaso in una sua ipotetica giunta. Il leader di Azione lo vedeva bene come suo “vice e commissario straordinario al decoro urbano”. Sarebbe stato uno scippo in piena regola al centrodestra. Forza Italia e Lega, prima di sbattere contro i dubbi di Giorgia Meloni, avevano provato in tutti i modi a nominare Bertolaso, ex capo della Protezione civile, come candidato del centrodestra per le Comunali. Ora anche l’avvocato Michetti lo vuole come commissario ai Rifiuti e al Giubileo. E si dice “pronto a proporre al governo il nome di Bertolaso per un incarico istituzionale”.

Le dichiarazioni di Enrico Michetti

Calcolando che la Capitale si prepara al Giubileo 2030 e nel contempo deve superare le inefficienze nella gestione del ciclo dei rifiuti, “mi piacerebbe che Guido Bertolaso assumesse un ruolo commissariale per contribuire a risolvere i problemi di Roma”, ha dichiarato Michetti. “Così come fece con il governo Berlusconi per risolvere l’emergenza rifiuti a Napoli e con il sindaco Rutelli e il governo Prodi per organizzare il Giubileo nel 2000. Sono due problemi aperti anche oggi nella Capitale”, prosegue. “Che peraltro si trova sull’orlo di una emergenza rifiuti e deve organizzare proprio il Giubileo del 2025. Sono pronto a proporre al Governo il nome di Bertolaso per un incarico istituzionale di questo tipo”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo