15 Giugno 2021

Pubblicato il

Riaperture e sicurezza

Roma, il nuovo questore: “Periferie e Ostia aree sensibili, nuovi moduli sicurezza”

di Redazione

Lotta alla criminalità organizzata e alle piazze di spaccio, con attenzione alla movida violenta

Nuovo questore Roma
Mario Della Cioppa, nuovo questore di Roma

Rimodulazione dei controlli, presidio delle zone sensibili, attenzione massima alle piazze di spaccio e al controllo delle mafie sul territorio. Questi i punti capitali messi a punto dal nuovo questore di Roma, Mario Della Cioppa. Sono 5 i feriti nelle ultime settimane nella capitale per risse nelle zone della movida, 800 gli agenti impiegati ogni fine settimana per ridurre e contenere la criminalità.

Intanto il coprifuoco si sposta a mezzanotte dal 7 giugno con la regione Lazio che diventa Zona Bianca a metà giugno. Il rischio è che alla movida si aggiunga la trasgressione alle norme anti-Covid. Dichiara Della Cioppa:

Le parole del nuovo questore di Roma, Mario Della Cioppa

“Non possiamo sapere come la cittadinanza si adeguerà alle riaperture, però stiamo analizzando ogni aspetto e con il prefetto stiamo rielaborando i moduli interforze per adeguarli alle nuove esigenze. Le periferie rappresentano un’area calda in cui l’intervento per la sicurezza non può essere solo delle forze dell’ordine ma di sistema, di sicuro noi faremo la nostra parte.

La nostra azione al contrasto della criminalità organizzata non perderà terreno con particolare attenzione all’area di Ostia. Speriamo di aver superato la pandemia ma dobbiamo aggiornare quei servizi che non sono mai mancati, anche in vista della lenta riapertura alla vita sociale. Noi ci saremo sempre, ci siamo stati prima e ci saremo nelle prossime settimane e nei prossimi mesi a fianco dei cittadini”. Ha concluso il nuovo questore.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento