23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma, il M5S di Ostia contro l’amministrazione comunale

di Mirko Ciminiello
Esponenti di maggioranza e di opposizione del X Municipio hanno occupato l'aula consiliare in segno di protesta verso il Simu di Roma Capitale

Il Movimento 5 Stelle del X Municipio ha occupato l'aula consigliare in segno di protesta contro il Simu, il Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana del Comune di Roma, in quanto i suoi rappresentanti hanno disertato la Commissione Lavori Pubblici che aveva come tema le condizioni del viadotto Tabacchi e del ponte di Acilia alla quale erano stati invitati. Alla protesta non hanno preso parte soltanto i consiglieri grillini, ma anche alcuni esponenti dell'opposizione.

X Municipio, la maggioranza M5S occupa l'aula consiliare

"Il Simu – dichiarano Antonio Di Giovanni, capogruppo del M5S in Municipio, e Raffaele Presta, presidente della Commissione Lavori Pubblici – per l'ennesima volta, pur essendo stato invitato e avendo dato rassicurazioni alla partecipazione, non ha inviato nessun delegato. Pertanto, questa maggioranza occupando di fatto la commissione, ha ritenuto di dare un segnale forte e concreto al Campidoglio e al Segretariato Generale, che già in passato, con una nota, invitava i dirigenti dei Dipartimenti a presenziare alle Commissioni Permanenti, nota, che a quanto pare non è stata recepita dai dipartimenti. Non possiamo far passare in secondo piano la sicurezza dei cittadini in relazione alla situazione della stabilità dei Viadotti, perché qualche dirigente non ottempera alle disposizioni del Segretariato. Ovviamente le opposizioni hanno aderito alla protesta, in quanto la sicurezza e la tranquillità dei cittadini non ha colore politico".

Nel X Municipio il M5S protesta insieme alle opposizioni

"Vogliamo risposte chiare sulla sicurezza – spiega la consigliera municipale di Forza Italia Mariacristina Masi – e non è tollerabile perdere altro tempo. Vorremmo serie rassicurazioni anche riguardo al viadotto Tabacchi su cui chiediamo chiarimenti da tempo. Anche la maggioranza ha fermato i lavori e occupato l'Aula in segno di protesta, un colpo di reni, ma un segno evidente della difficoltà che hanno ad amministrare, dimostrata già da tempo". "Il Campidoglio è sempre più lontano dal suo litorale e finalmente inizia a capirlo anche la maggioranza a Cinquestelle, fino ad oggi sempre prostata a Roma", ha affermato il consigliere civico autonomista Andrea Bozzi.

Leggi anche:

Incidente mortale nella notte sulla via del Mare: deceduti due ragazzi

Pineta di Ostia, cani lupi incustoditi azzannano due persone

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo