Roma, Ginevra Randazzo, la ragazza scomparsa è tornata a casa

1

Il Comitato di quartiere Pian Saccoccia, che nei giorni scorsi aveva promosso attraverso Facebook una campagna di sensibilizzazione per il ritrovamento di Ginevra, postando foto e tutti i dati della ragazza e lasciando numeri di telefono e indirizzo email per le segnalazioni, alla notizia del su ritorno a casa, oggi mercoledì 20 agosto, ringrazia tutte le persone che hanno dato un aiuto alle ricerche:

"Grazie di cuore a tutti coloro che hanno collaborato con noi per il ritrovamento di Ginevra, in particolare al Comandante della Stazione dei Carabinieri di La Storta ed ai vice comandanti di la Storta e di Piazza Dante. Grazie ai giornalisti che ci hanno assistito con professionalità. Grazie alle tante persone, amiche, amici semplici conoscenti ed anche estranei (fino ad ieri) che ci sono stati vicini, ci hanno sostenuto ed hanno esternato il loro amore per Ginevra e per noi. Grazie atutti coloro (tantissimi di tutte le chiese e di tutte le religioni) che hanno pregato per Ginevra, per la sua salute e per noi. Grazie, Grazie GRAZIE A DIO GINEVRA E' TORNATA A CASA!!!!!!!!"