12 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma, Gasparri: Gravissimo minimalismo su attentato caserma San Giovanni

di Redazione

Perché la bomba di Roma è stata messa come decima notizia nei telegiornali e viene nascosta sui quotidiani?

Voglio ribadire ancora una volta la solidarietà all'Arma dei carabinieri colpita a Roma da un grave attentato, con una bomba collocata da persone dell'estrema sinistra. La reazione del sistema dell'informazione è stata molto blanda.

Poco spazio in tv per questa vicenda preoccupante e nessun titolo in prima pagina sul novanta per cento dei quotidiani. È vergognosa questa censura. Cosi' come è incredibile che alti vertici dello Stato, in particolare chi presiede la sicurezza, abbia detto che altri tipi di manifestazioni, assolutamente da condannare, siano più gravi della bomba di San Giovanni". Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri.

"Chi ha detto cose così sbagliate si deve scusare oggi stesso con tutti i Carabinieri d'Italia. Lo chiederemo del resto nelle prossime ore in Parlamento, nell'Aula di Palazzo Madama. Il minimalismo sul terrorismo è un atteggiamento irresponsabile. Si e' fatto piu' clamore per una bandiera sbagliata che per una bomba vera. Tutti gli episodi vanno condannati. Dalle follie dell'estrema destra alle follie dell'estrema sinistra.

Ma l'informazione si faccia una domanda e si dia una risposta. Perché la bomba di Roma è stata messa come decima notizia nei telegiornali e viene nascosta sui quotidiani? Quali riflessi condizionati, quali meccanismi di omertà scattano? Chi deve correggere i propri errori nel mondo dell'informazione e delle istituzioni fa in tempo a farlo. Parlino oggi stesso denunciando la gravità di questo attentato ed esprimendo la solidarietà all'Arma e a tutte le forze dell'ordine".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento