06 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma, donna cade nel vuoto nel prendere l’ascensore, morendo sul colpo

di Redazione

La sciagura è avvenuta in una palazzina ubicata in Viale Regina Margherita 217. Ogni ipotesi resta valida, compresa quella del suicidio

Si apprestava a prendere l’ascensore dal sesto piano di una palazzina situata in Viale Regina Margherita 217, a Roma, ma mancava la cabina che trasporta i passeggeri. Così una donna settantenne è caduta nel vuoto perdendo la vita, intorno le 15.30 del pomeriggio. Una squadra dei Vigili del fuoco del comando di Roma con supporto del nucleo Saf immediatamente è intervenuta sul posto per il recupero della povera donna.

Aggiornamento: Mentre si attende l’esito dell’esame del medico legale, sul corpo della 77enne morta dopo essere caduta nel vano ascensore in via Regina Margherita 217, emergono alcuni particolari. Accanto al corpo della donna sarebbe stato ritrovato infatti un utensile, forse un mestolo. Questo oggetto, secondo chi indaga, è da verificare se possa essere stato utilizzato dalla donna per forzare volontariamente la grata in ferro del vano ascensore. Al momento ogni ipotesi resta dunque valida, compresa quella del suicidio. (Ago/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento