Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Settembre 2020

Pubblicato il

Roma, da oggi 500 tonnellate d’asfalto in meno sul Ponte della Scafa

di Redazione

"Contestualmente alla riapertura parziale, ci stiamo organizzando con delle navette e vedremo se ci sarà la possibilità di organizzare dei battelli", fa sapere inoltre il vicesindaco di Fiumicino

È in corso da questa mattina un sopralluogo del Sesto Reggimento del Genio Pionieri sul Ponte della Scafa, il collegamento diretto del litorale laziale fra Ostia e Fiumicino, per verificare la possibilità di realizzare un ponte militare.

Nel frattempo, fanno sapere dall’amministrazione di Fiumicino, dal ponte sono state già rimosse 500 tonnellate di asfalto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“La fresatura di 30 centimetri di asfalto degli ultimi due giorni ha permesso di rendere il ponte più leggero dal punto di vista della staticità. Ciò agevola anche gli approfondimenti tecnici in corso in vista della riapertura a senso unico alternato entro il 29 agosto” ha affermato, come riporta il quotidiano “Il Messaggero”, il vice sindaco di Fiumicino, Ezio di Genesio Pagliuca.

“Ora si verifica la fattibilità del ponte militare, se, come, dove e quando potrà essere realizzato. Intanto – prosegue – contestualmente alla riapertura parziale, ci stiamo organizzando con delle navette e vedremo se ci sarà la possibilità di organizzare dei battelli che facciano la spola da una sponda all'altra”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento