05 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma, Casal Bruciato: rientrava a casa, 48enne raggiunto da pioggia proiettili

di Redazione

L'uomo sarebbe stato sorpreso da un gruppo di persone, forse quattro, mentre rientrava a casa, poco dopo le 21.40 di domenica sera

Ha precedenti di polizia il 48enne che ieri sera è stato raggiunto da una pioggia di proiettili in via Diego Angeli, nel cuore del quartiere di Casal Bruciato, a Roma. L'uomo sarebbe stato sorpreso da un gruppo di persone, forse quattro, mentre rientrava a casa, poco dopo le 21.40. A fare fuoco un componente del 'commando', che poi lo ha anche inseguito per alcuni metri fin dentro l'androne delle scale.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia scientifica e delle Volanti dei commissariati Porta Maggiore e Sant'Ippolito. Il 48enne, gravemente ferito a una gamba e al torace, si trova ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Sandro Pertini, ma non è in pericolo di vita. 

Sono 12 i bossoli ritrovati dalla Scientifica nell'androne e nei pressi dell'ingresso del palazzo di via Diego Angeli. Una vera e propria pioggia di piombo scaricata sul corpo dell'uomo, che ora versa in gravi condizioni all'ospedale romano. Almeno tre i colpi andati a segno alle gambe e al torace. Tutte le ipotesi investigative sono aperte, ma le prime verifiche riguarderebbero gli ambienti criminali della zona. (Ago/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento