14 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Carabinieri sorprendono due nomadi a cannibalizzare ciclomotore

di Redazione

I due giovani sono stati notati dai militari mentre stavano smontando delle parti di uno scooter

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato 2 persone per riciclaggio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I due giovani sono stati notati dai militari mentre stavano smontando delle parti di uno scooter, provvedendo a nasconderle all’interno di un altro mezzo con cui si erano recati in zona.

I Carabinieri, dopo aver effettuato degli accertamenti sul mezzo che i due stavano cannibalizzando, hanno appurato che si trattava del provento di un furto denunciato pochi giorni prima nella zona di Ponte Milvio.

Le successive perquisizioni hanno consentito di recuperare anche diversi grammi di hashish nascosti nella casa di uno dei due malfattori, che è stato, quindi, accusato anche di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I giovani sono stati arrestati e, al termine del rito direttissimo, sono stati posti all’obbligo di presentazione alla P.G..

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento