17 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma Capitale come Londra, in arrivo le telecamere anti spaccio

di Redazione

San Lorenzo e Pigneto, queste le zone scelte per l'installazione delle telecamere. Tempo previsto: 30 giorni

Prendendo ad esempio il ‘modello londinese’, anche nella Capitale arriveranno le telecamere ‘anti-spaccio’. E saranno installate in due dei quartieri della movida, Pigneto e San Lorenzo (Romait, dal canto suo, ha provveduto più volte a raccontare cosa accade in questi quartieri).

Ad annunciare la novità, il sindaco Ignazio Marino, al termine del Comitato per l'ordine e la sicurezza che si è riunito in Prefettura. “Il Comune fa e continuerà a fare la sua parte in due modi: vigilerà affinché ci sia un'azione per la quale ringraziare le donne e gli uomini delle forze dell'ordine. Poi, sul modello di Londra, in proporzione perché non abbiamo lo stesso livello di risorse, nelle prossime settimane inizieremo ad installare telecamere al Pigneto e a San Lorenzo a spese del Comune. È un progetto che vogliamo portare a compimento nei prossimi trenta giorni. Non abbasseremo la nostra vigilanza e il nostro livello di guardia” – ha dichiarato il primo cittadino.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento