11 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma, Bazar della droga scoperto a casa di un pusher in via Adolfo Celi

di Redazione

Sono stati rinvenuti 82 g. di marijuana, 27 g. di hashish, 18,5 g. di crack, 18,4 g. di cocaina, 6,7 g. di ecstasy e 17,6 g. di droga sintetica

Al termine di una attività antidroga, i Carabinieri della Stazione di Roma Nuovo Salario hanno arrestato un 33enne italiano, senza occupazione e con precedenti, con l’accusa di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività dei militari è stata effettuata con mirati servizi di appostamento e pedinamento, che hanno permesso di individuare in un primo momento l’abitazione del pusher, situata in via Adolfo Celi. Il successivo via vai di tossicodipendenti della zona ha confermato la presenza dell’illecita attività di spaccio.

Lo scorso pomeriggio, i militari hanno effettuato il blitz nell’appartamento. Nel corso dell’operazione è stato identificato e segnalato un giovane acquirente che, dal pusher, aveva appena comprato una dose di crack.

A seguito della perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto e sequestrato, ben occultati, nella dispensa della cucina e nell’armadio della camera da letto, 82 g. di marijuana, 27 g. di hashish, 18,5 g. di crack, 18,4 g. di cocaina, 6,7 g. di ecstasy, 17,6 g. di droga sintetica e 3 bilancini di precisione e la somma contante di oltre 2000 euro. 

Dopo l’arresto il 33enne è stato portato in caserma e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.  (Foto di repertorio)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento