Roma. Autisti aggrediti, Faisa Sicel: assessore Calabrese scherza su fatti gravi

0
1

"Rimaniamo basiti dalle dichiarazioni del neo assessore alla mobilità Pietro Calabrese riguardo alle aggressioni al personale Atac. Su dei fatti così gravi, lui scherza scaricando le colpe di questa giunta all'ex ministro dell'Interno definendolo l'uomo del Papeete. Va bene tutto ma su questi fatti c'è poco da scherzare.

Vogliamo ricordare all'assessore, che sono tre anni ormai che governa Roma e che proprio la sua politica non ha fatto un bel niente riguardo alla sicurezza dei lavoratori di Atac, dove stava quando i lavoratori venivano aggrediti con spari, coltellate, bottigliate etc etc? per noi non c'è proprio niente su cui scherzare, piuttosto Ci dia un segnale forte per risolvere il problema.

Le prese in giro tra politici a noi non interessano tantomeno ai lavoratori, anche perché se la vogliamo dire tutta, la battuta comica fatta dall'assessore gli viene spontanea perché il suo capo partito è un comico. Atac sicurezza zero". Lo scrive in una nota il segretario Faisa Sicel Claudio De Francesco. (Comunicati/Dire)