Roma, Aula approva Regolamento accesso atti. De Vito: Comune casa vetro

1

"Abbiamo sempre sostenuto che il Campidoglio debba essere la casa di vetro dei cittadini e che la trasparenza debba rappresentare la stella polare della nostra azione di governo. Con il regolamento sull'accesso agli atti appena approvato dall'Assemblea capitolina questi principi diventano ancora più concreti.

Ora informazioni, dati e documenti saranno più facili da ottenere e ogni cittadino potrà effettuare in autonomia le copie richieste tramite l'uso di apparati digitali, senza dover pagare un euro". Lo ha detto il presidente dell'Assemblea capitolina, Marcello De Vito (M5S).

"In più, ed è questa una novità assoluta, le delibere di Consiglio verranno pubblicate sul portale di Roma Capitale per dar modo di conoscere, ancor prima della discussione in Aula, i provvedimenti inseriti all'ordine del giorno – prosegue De Vito – Anche i consiglieri capitolini e municipali beneficeranno di questo nuovo regolamento: ognuno avrà accesso diretto al sistema informatico di gestione documentale del Comune per acquisire, senza dover ricorrere agli uffici, gli atti utili allo svolgimento della propria attività istituzionale e politica. Avanti così, sempre più vicini ai cittadini". (Mgn/ Dire)