Roma, Arrestati 3 nomadi con carte credito intestate ad altre persone

2

Nel corso dei quotidiani servizi di controllo nel centro storico della Capitale, i Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato 3 cittadini bulgari, due di 31 anni e uno di 35, tutti disoccupati e con precedenti penali, provenienti dal campo nomadi di via di Salone, trovati in possesso di carte di credito di dubbia provenienza.

I tre, vecchie conoscenze dei militari, sono stati fermati mentre passeggiavano su via del Corso. A seguito della perquisizione personale i militari li hanno trovati in possesso di due carte di credito, intestate a terze persone, in fase di completa identificazione, di cui non hanno saputo fornire la provenienza e che hanno cercato di nascondere passandosele tra loro.

Dopo l’arresto, i tre sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni, agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.