28 Luglio 2021

Pubblicato il

Roma Appia Nuova, prende a manganellate il vicino per dissidi condominiali

di Redazione

Lo ha aggredito con un manganello non appena è uscito sul pianerottolo condominiale, al capo e agli arti superiori

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur e quelli della Stazione Roma IV° Miglio Appio hanno arrestato un 55enne romano, senza occupazione e già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di lesioni personali aggravate.

Ieri pomeriggio, l’uomo si è presentato a casa di un vicino, 58enne romano, con il quale da molti anni è in contrasto per futili dissidi condominiali, e dopo aver battuto ripetutamente con un manganello sulla porta d’ingresso dell’abitazione, lo ha aggredito non appena è uscito sul pianerottolo condominiale, al capo e agli arti superiori.

La vittima è riuscita poi a rientrare in casa e ad allertare, tramite 112, i Carabinieri che intervenuti immediatamente nel condominio, in via Anicio Paolino, hanno soccorso la vittima e ricostruito quanto accaduto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I Carabinieri hanno raggiunto il 55enne nella sua abitazione trovandolo con i vestiti ancora sporchi di sangue e in possesso del manganello utilizzato per l’aggressione, poi sequestrato.

La vittima è stata trasportata presso l’ospedale “San Giovanni Addolorata” dove è stato ricoverato in osservazione, non in pericolo di vita, per un trauma cranico, un trauma facciale e un trauma agli arti superiori.

Anche l’arrestato è stato visitato nello stesso pronto soccorso per un lieve malore.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento