01 Agosto 2021

Pubblicato il

Roma, Affitti e Vita costano troppo, meno studenti all’Università

di Redazione

Il mercato per gli affitti degli studenti universitari sembra non avvertire alcuna crisi. Roma dopo Milano ha prezzi piuttosto alti

Il mercato per gli affitti degli studenti universitari sembra non avvertire alcuna crisi. Roma è la seconda città dopo Milano ad avere prezzi piuttosto alti tanto per le stanze singole che per quelle doppie. Nel capoluogo lombardo i costi sono lievitati complice “l’effetto Expo”; nella capitale gli affitti sono da capogiro soprattutto in prossimità del centro storico e degli atenei universitari.

A farne le spese in tutto ciò sono gli studenti, sempre di più vittime del caro-affitti. La questione sta diventando un vero e proprio handicap al punto da portare gli stessi studenti a non terminare il percorso di studi o evitare addirittura di iscriversi all’università, con un conseguente calo delle immatricolazioni. Oggi è diventato un lusso per poche famiglie permettere ai propri figli di frequentare l’università, questo perché lo stipendio dei genitori è troppo basso rispetto ai tanti costi da sostenere, dall’affitto alle bollette e alle spese quotidiane. Gli studenti fuori sede invece di rivolgersi a privati per l’affitto di una stanza, potrebbero ripiegare su altre soluzioni. Tra queste un esempio sono le strutture religiose che offrono stanze a prezzi economici, con lo svantaggio di avere orari e codici comportamentali non compatibili con gli stili di vita degli studenti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Una valida alternativa a tutto ciò è rappresentata dall’università telematica, utile non solo per tutti gli studenti che non possono permettersi di pagare un affitto, ma anche per chi si è affacciato già al mondo del lavoro ed è impossibilitato a frequentare i corsi e recarsi fisicamente in sede. Una di queste è l’università Niccolò Cusano che offre corsi di laurea a Roma: gli studenti possono seguire i corsi di laurea accedendo “online” alla piattaforma di e-learning, accessibile h24 tutti i giorni dell’anno oppure assistendo alle lezioni in aula all’interno del campus romano. In ogni caso, il materiale didattico è disponibile sul sito e il contenuto dell’offerta formativa è identico sia se i corsi si seguono da casa sia se ci si reca in sede.

Questa scelta delle università telematiche è diventata con il tempo una valida alternativa, sempre più popolare, diffusa e presa in considerazione da moltissimi studenti, in particolar modo dagli studenti lavoratori che hanno poco tempo da dedicare allo studio. La flessibilità di questo tipo di soluzione rappresenta senza dubbio un vantaggio. Per iscriversi ad un corso accademico online non è necessario interrompere la propria attività lavorativa in quanto tutto il necessario si trova sulla piattaforma di facoltà 24h su 24h. In questo modo vengono tagliati i tempi di reperimento materiali e di spostamento, oltre che i costi. Inoltre si acquisisce maggiore competenza e una familiarizzandone più rapida con gli strumenti tecnologici e si diventa più inclini all’apprendimento multimediale.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento