20 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Abitanti Centro: Minimarket, come ottengono permesso ad aprire?

di Redazione

"Sono capaci di entrare sul mercato molto più delle tante botteghe storiche di vicinato e artigiane che faticano a tirare avanti"

"Vediamo di valutare e ragionare attentamente: ovvero il problema non sono gli orari, ma come queste attività, minimarket, ottengono il permesso ad aprire nonostante normative di vari comuni e che tipo di gestione del personale viene utilizzato". E' quanto si legge in una nota dell'Associazione Abitanti Centro Storico di Roma.

Spesso l'impressione che siano organizzazioni molto ben oliate e non affidate all'improvvisazione, capaci di entrare sul mercato molto più delle tante botteghe storiche di vicinato e artigiane che faticano a tirare avanti. E' anche la velocità con cui si immettono nel territorio, oggi chiude un negozio di utile attività, domani si apre un minimarket, ultimo esempio in via Cavour dove dall'oggi al domani ha chiuso una sanitaria e ora c'è un minimarket.

"Quindi normative del commercio chiare, trasparenti, che debbano avere la capacità di fare una attenta valutazione, perché i centri storici e il patrimonio Unesco della Capitale non continuino ad essere stravolti strappando e cancellando l'identità al solo servizio di una turistizzazione selvaggia e senza regole al servizio di un bussiness tutto da indagare. Chi ha responsabilità di governo inizi a rafforzare controlli su regole sancite a partire da quelle igienico sanitarie e della regolarità lavorativa". (Lum/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento