Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Roma, a Giulio Agricola ci pensano i volontari a ripulire la ciclabile

di Redazione
Raccolti circa trecento sacchi di foglie a ridosso della pista ciclabile a via Marco Fulvio Nobiliore

Un altro esempio a Roma di cittadini che si rimboccano le maniche e si sostituiscono alle istituzioni. In questo caso ad essere protagonisti sono i volontari dell'associazione Pics gruppo di Protezione civile Roma, da anni attiva sul territorio. Tre volontari, con un potente soffiatore, rastrelli, scope e buste ha raccolto circa trecento buste di foglie a ridosso della pista ciclabile di via Marco Fulvio Nobiliore, nel tratto compreso tra via Tuscolana e via Flavio Stilicone.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A Giulio Agricola pulizia della pista ciclabile a opera dei volontari

"Il nostro operato – dichiara Leo Marrani, presidente dell'associazione Pics gruppo di Protezione civile Roma come sempre vuole essere di sostegno al prestigioso quartiere Cinecittà ed al contempo di esempio verso le istituzioni". "Le operazioni di bonifica – aggiunge Marrani – sono state abbastanza faticose in quanto le auto parcheggiate sopra le foglie ci hanno costretto a pesanti sforzi per rastrellare. 

Roma, volontari puliscono la pista ciclabile a Giulio Agricola

Il presidente dell'associazione Pics ha inoltre annunciato che "nei prossimi giorni, anche se sotto festività natalizie, bonificheremo anche il lato opposto. Viste le difficoltà temporanee di Ama ormai visibili in tutta Roma, ci rendiamo ancora di più disponibili in situazioni di emergenza come queste e colgo l'occasione per ringraziare pubblicamente Ama VII Municipio per averci fornito le buste ed il trasporto foglie ed immondizie in discarica"

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Leggi anche:

Roma, ecco cosa è accaduto sabato notte su via Tuscolana

Roma, aggredito dipendente Atac, stazione Metro Giulio Agricola

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo