Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Dicembre 2021

Pubblicato il

Regione Lazio, pacco bomba sospetto per il Movimento 5 Stelle

di Redazione
Rinvenuto nella casella postale del cons. Perilli, che dichiara: "Siamo all'erta". Non c'era intestazione né mittente

Un pacco bomba sospetto sarebbe stato rinvenuto questa mattina nella casella postale del consigliere alla Regione Lazio del Movimento 5 Stelle, Gianluca Perilli, alla sede della Pisana. 

Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di una busta bianca spillata ai lati, contenente due oggetti circolari e alcuni fili che si vedrebbero in controluce. E' subito intervenuta la Digos che ha contattato gli artificieri. La busta è stata spostata presso il cosiddetto ''Pala Ciocchetti'', in questo momento presidiato dalla Polizia. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

"E' arrivata una lettera infilata nella mia buca della posta. Avevo notato che era strana, nel senso che non c'erano intestazione né mittente, e poi aveva un rigonfiamento sospetto. Abbiamo allertato la sicurezza e chiamato la Digos che ha ritenuto opportuno chiamare gli artificieri" – ha poi riferito Perilli. "Siamo all'erta – ha aggiunto – perché stiamo facendo atti per approfondire le vicende collegate a Mafia capitale in ambito regionale".

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo