17 Maggio 2021

Pubblicato il

Raggi: Roma prima Capitale con servizio Lingua dei segni durante lavori Aula

di Redazione

"Per i prossimi tre anni avremo la traduzione in Lingua dei Segni e la sottotitolazione in tempo reale di tutto quello che accade in consiglio comunale"

"L'accessibilità per le persone con disabilità non è un'opzione, ma un diritto. Stiamo lavorando da tempo su tutti i temi che riguardano l'accessibilità a Roma, tra cui c'è quello della partecipazione alla vita politica e democratica della città: dopo aver fatto delle sperimentazioni, e collaborato con il mondo accademico e le associazioni delle persone sorde, possiamo annunciare che le sedute dell'Assemblea Capitolina diventeranno definitivamente fruibili per tutte le persone con difficoltà uditiva". Lo scrive in un post su Facebook il sindaco di Roma, Virginia Raggi.

"Roma è la prima Capitale a introdurre stabilmente questo servizio: ultimate le prove tecniche, per i prossimi tre anni avremo la traduzione in Lingua dei Segni e la sottotitolazione in tempo reale di tutto quello che accade durante il nostro consiglio comunale, sia in streaming che live.

Il mio ringraziamento va al delegato per l'accessibilità universale, Andrea Venuto, e a tutti i consiglieri capitolini che hanno voluto fortemente questo progetto, in particolare a Simona Ficcardi, consigliera M5S Comune di Roma, che lo ha proposto in Aula. Ringrazio – conclude Raggi – anche tutte le associazioni che hanno collaborato per raggiungere uno storico traguardo". (Ekp/ Dire) 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento