27 Febbraio 2021

Pubblicato il

La versione di Cesare

Possibile che Renzi abbia fatto tutto questo per nulla? Oggi la telenovela terminerà con un solo vincitore

di Redazione

E' possibile che Renzi abbia trovato il modo per liberarsi definitivamente dell’avvocato del popolo e del suo suggeritore

Renzi
Matteo Renzi, leader di Italia Viva

Il senatore Renzi è dotato di una intelligenza vivace, di capacità, determinazione e di una chiara visione di uno stato moderno e plurale. Un vero cavallo di razza, un grande riformista e progressista, non compreso. Propose, insieme alla Boschi, la riforma costituzionale che si prefiggeva il superamento del bicameralismo perfetto. La riduzione dei parlamentari e il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni. In particolare prevedeva una profonda riforma del Senato della Repubblica. Questa riforma avrebbe modernizzato lo Stato e resa l’attività politica più veloce e snella.

La televisione, la radio e i social, tutti contro Matteo

Una riforma avversata aspramente da tutti, anche dagli elettori, che forse non capirono la sua importanza e la sua portata. E si fece condizionare dalla stampa. La televisione, la radio e i social, tutti contro Matteo che subì una sonora sconfitta. Anche in questa ultima vicenda politica il senatore semplice si trova nuovamente isolato e contrastato da tutte le forse politiche. Il senatore Renzi ha posto al centro del dibattito politico una seria e consapevole discussione sui contenuti del Recovery fund.

Anche oggi come allora riceve bordate dure da tutti gli esponenti politici. Ha parlato di argomenti che dovrebbero interessare tutta la politica oltre alla popolazione: Sanità, scuola, infrastrutture, sblocco dei cantieri. Popolo silente. Mentre gli attuali padroni del vapore con attività poco chiare e trasparenti, stanno cercando i costruttori. Così si fanno definire oggi ma sono semplicemente voltagabbana e difensori del loro status quo. Senatori pronti a vendere la propria anima pur di rimanere incollati alla poltrona per altri due anni e mezzo. Certamente 20 mila euro mese oltre a tutti gli altri benefit fanno comodo a questa pletora di personaggi, che lasciando lo scranno non saprebbero cosa fare.

Gli stessi che ieri denunciavano il malcostume della politica per la compravendita di senatori ora hanno il permesso di farlo. E’ impensabile che un politico abile e di razza come il senatore Renzi abbia commesso un errore politico madornale da rimanere con il cerino in mano. E’ possibile che abbia trovato delle convergenze con esponenti di spicco dell’attuale maggioranza per liberarsi definitivamente dell’avvocato del popolo e del suo suggeritore. Sbagliare è umano ma perseverare è diabolico. Oggi la telenovela terminerà con un solo vincitore.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Cesare Giubbi

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento