02 Marzo 2021

Pubblicato il

Oggi l'inaugurazione

Ponte di Genova: finiscono oggi i lavori della nuova struttura

di Redazione

Oggi, 28 aprile, si concludono i lavori del Ponte di Genova, ma sarà percorribile solo all'inizio dell'estate 2020

Ponte di Genova
Ponte di Genova illuminato

Ponte di Genova: oggi si concludono i lavori di ricostruzione di quel Ponte Morandi divenuto tristemente famoso per il suo crollo il 14 agosto 2018. Il crollo causò 43 morti e 566 sfollati.

Oggi, 28 aprile, si pianta l’ultima campata, alta 50 metri. Presenzierà per l’evento inaugurale anche il presidente Giuseppe Conte e il ministro per le infrastrutture e i trasporti Paola De Micheli.

La struttura potrebbe essere riaperta al traffico già da luglio. Sarà costituita da 1.067 metri di nuovo tracciato.

Il governatore della Liguria Toti: “L’Italia s’è desta, benvenuto Ponte di Genova”. E ha aggiunto: “riuscire a ricostruirlo in questi tempi è stato straordinario”. Dunque un simbolo di un paese che si sveglia, si fa forza e non si arrende. La cerimonia sarà accompagnata dal suono delle sirene del cantiere a cui “risponderanno” le sirene del porto. Dunque un momento suggestivo di ripartenza, come quello che deve affrontare l’Italia intera.

L’architetto Renzo Piano ha dichiarato sul Ponte di Genova: “Non è un miracolo ma la conferma che le competenze in Italia ci sono, basta dare loro spazio. Bisogna applicar questa energia allo stato normale delle cose, senza aspettare la tragedia. È qui il punto. L’Italia è capace di questo”.

Il vecchio viadotto era stato progettato dall’ingegnere Riccardo Morandi e venne costruito tra il 1963 e il 1967, dalla Società Italiana per Condotte d’Acqua.

L’Italia allora, s’è desta?

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento