19 Giugno 2021

Pubblicato il

Politi (Lega) attacca Raggi: “Troveremo un nostro candidato”

di Redazione

Il capogruppo della Lega in Campidoglio: "Saltamartini? Potrebbe essere, ma ad oggi non c'è nessun nome"

"Sabato eravamo in piazza per dire basta". Lo ha detto Maurizio Politi, capogruppo della Lega in Campidoglio, ai microfoni di Radio Cusano Campus. "Tanti problemi – ha affermato Politi – sono stati ereditati, ma Atac sta andando allo sbaraglio, su Ama ci sono problemi di bilancio, per quanto riguarda la manutenzione stradale la situazione è sotto gli occhi di tutti, tutto per un'unica ideologia: la legalità per la legalità".

"Hanno promesso legalità, hanno portato solo immobilismo", attacca il consigliere leghista. "Troveremo un nostro candidato", ha aggiunto Politi in merito alle prossime elezioni: "Saltamartini? Potrebbe essere, ma ad oggi non c'è nessun nome. È una questione che si vedrà quando sarà il momento. La Lega è una realtà vera su Roma. Siamo in attesa della sentenza sul sindaco, che per statuto del M5S in caso di condanna dovrebbe dimettersi. Aspettiamo il 10 novembre. Io non credo che debba dimettersi per questioni giudiziarie, ma per i disastri che sta facendo a Roma. Roma ha fortemente bisogno di poteri speciali. La sfida per Roma, al netto di chi governa, passa per dare alla capitale d'Italia poteri superiori rispetto agli altri enti locali".

 

Leggi anche:

Roma, Pacetti (M5s): Con noi tornata speranza che cose possono cambiare

"Roma dice Basta", Raggi: Pd ha provato a camuffarsi e a dire "Basta"

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento