18 Giugno 2021

Pubblicato il

Pd Roma: 100mila cittadini sequestrati in casa, Raggi dove sei?

di Redazione

"E' necessario un intervento immediato per ripristinare la viabilità interrotta dal crollo del ponte di Via Polense 1815"

"Il VI Municipio non può più aspettare: è necessario un intervento immediato per ripristinare la viabilità interrotta dal crollo del ponte di Via Polense 1815. Da un mese esatto oltre 100.000 romani residenti nei quartieri Villaggio Prenestino, Castelverde, Osa, Lunghezza, Corcolle, Fosso San Giuliano, Valle Castiglione, San Vittorino sono praticamente sequestrati in casa e tutte le attività commerciali della zona in gravissima sofferenza e a rischio rischio chiusura.

Tutto questo nel totale disinteresse e immobilismo delle giunte comunale e Municipale guidate dal MoVimento 5 Stelle che, non solo non si sono mai fatti vedere, ma nemmeno sono state in grado di dare risposte certe alla cittadinanza sulle tempistiche dei lavori. Oggi insieme al presidente del Partito Democratico Matteo Orfini, al segretario del Pd Roma Andrea Casu al vicesegretario PD Roma Mariano Angelucci e a quello del Pd del VI Municipio Fabrizio Compagnone, il Pd Roma si è unito alla mobilitazione dei cittadini nel chiedere lavori immediati attraverso una procedura d'urgenza da parte dell'amministrazione che deve fornire risposte concrete a questa situazione di gravissimo disagio". Cosi' nella sua pagina Facebook il Pd Roma. (Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento