20 Settembre 2021

Pubblicato il

Parole di Malagò eccessive, le Olimpiadi non sono manna dal cielo

di Redazione
Stefàno (M5S): "Una città può rivalutare l’opportunità se candidarsi o meno ai Giochi. La scelta non la vedo così drammatica"

Enrico Stefàno, Vice Presidente del Consiglio Comunale e Presidente della III Commissione, eletto nel M5S, è intervenuto ai microfoni di Radio Roma Capitale, rispondendo alle domande di Paola Guerci, iniziando dalla viabilità: «Recupereremo nei prossimi mesi circa 150 vetture che Atac ha già, ma che non possono girare. Sto personalmente studiando l'apertura di corsie preferenziali e, lo dico da persona che prende i mezzi pubblici, in questi giorni dobbiamo stringere i denti. Fantasia è una persona molto determinata, consapevole che il suo ruolo è molto complicato. Crede in Roma e vuole risanare l’azienda».

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sulla situazione in Campidoglio. "I primi 100 giorni sono stati molto intensi, ma hanno portato già risultati. Mi sento di dire che siamo molto determinati. Non sono un appassionato di scadenze, l'importante è fare ed essere onesti con i cittadini". Il capitolo candidatura Roma 2024. "Le parole di Malagò mi sembrano eccessive: una città ha diritto a rivalutare l’opportunità se candidarsi o meno ai Giochi. La scelta non la vedo così drammatica. Bisogna valutare le priorità e gli aspetti positivi e negativi. Le Olimpiadi non sono una manna dal cielo che magicamente risolve i problemi della città. Dobbiamo risolverli a prescindere dalle Olimpiadi, che non è detto che poi vengano assegnate a Roma. Io imposto il mio lavoro sull’ordinario".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo