Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Ottobre 2020

Pubblicato il

Parla De Vito, il candidato M5S a Roma

di Redazione

La Rivoluzione della mobilità è la promessa di Marcello De Vito, il candidato sindaco del M5S a Roma

Marcello De Vito, 38 anni, avvocato, nato a Roma dove ha sempre vissuto e completato il suo ciclo di studi fino alla laurea a La Sapienza e alla abilitazione alla professione di avvocato amministrativo, specializzato in appalti.

“Abito nel quartiere di Montesacro, dove sono cresciuto e da dove mi sposto, per lavoro, con i mezzi pubblici. Ho una compagna e una figlia di 6 anni più un cane, Rudi, da poco preso al canile della Muratella”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Domanda: "Crede che i voti del M5S arriveranno anche per le amministrative di Roma?"

De Vito: “Alle politiche nazionali il M5S è stato votato da oltre 8 milioni di persone, risultando il primo partito. Credo di sì e farò di tutto affinché alle elezioni comunali, il Movimento ripeta un risultato così straordinario".

D: Come si è arrivati alla sua candidatura?

De Vito: “Amo questa città e ho aderito al M5S proprio perché offre a qualsiasi cittadino la possibilità di partecipare alla vita politica in prima persona, senza intermediazioni. Credo che ognuno di noi debba assumersi la responsabilità di offrire il proprio contributo e una parte di sé stesso per la collettività.
Poi il Movimento Cinque Stelle romano mi ha fatto l'onore di indicarmi per il ruolo di candidato sindaco della mia città e io ho accettato con orgoglio e con la consapevolezza di poterlo fare, forte del sostegno dei cittadini”.

D: "Quali sono le priorità per Roma?"

De Vito: La priorità è dar vita a un nuovo rinascimento di Roma che passi per una sua completa riqualificazione e punti all'obiettivo di riportarla nel ruolo di capitale del turismo mondiale.

D: "Il suo primo provvedimento, se sarà eletto?"

De Vito: "La prima cosa che faremo sarà intervenire sul bilancio per una drastica operazione di tagli alla enorme quantità di sprechi e di spese inutili per reinvestire le risorse su politiche del lavoro, sostegno alle piccole imprese e servizi sociali.

D: "Le sue soluzioni per Mobilità, Traffico e Decoro urbano?"

De Vito: "Dopo essere intervenuti sul bilancio , faremo la rivoluzione della mobilità, rilanciando il servizio pubblico e disincentivando l'uso dell'auto attuando il piano già previsto per la costruzione di piste ciclabili e investendo su opere "leggere": metro di superficie e tram”. Infine soluzioni per l'emergenza abitativa, attraverso il rilancio dell'edilizia popolare e la valorizzazione del patrimonio immobiliare comunale, affidandolo attraverso convenzioni a canone agevolato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

D: "Ha già una squadra con cui lavorare per la sua rivoluzione?

Vuoi la tua pubblicità qui?

De Vito: “La squadra sarà composta dalle migliori eccellenze della città, reclutate in modo trasparente e attraverso una selezione totalmente pubblica e meritocratica”.

D: "Qual è la sua opinione riguardo alla stampa e ai media in generale?"

De Vito: “Non ho nessuna preclusione verso i media. Parlo con chiunque me lo chieda e ho il massimo rispetto del lavoro degli operatori dell'informazione”.

D: "Crede davvero di poter cambiare Roma?"

De Vito: "Sono certo di poter cambiare in meglio questa città, governandola insieme ai cittadini come noi. Non abbiamo nessuno allle nostre spalle a cui rispondere. Siamo liberi e autonomi e proprio per questo potremo garantire gli interessi di Roma e dei Romani".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento