Palio di Siena: dal 2000 sono morti 7 cavalli in piazza del Campo

3

Periclea, Messi, Giove Deus, Amoroso, Alghero, Big Big, Braccio di Ferro. Sono i sette cavalli che hanno perso la vita dall'edizione di luglio del 2000 per correre il Palio di Siena. L'incidente di lunedì scorso rinfocola le polemiche tra chi afferma che i contradaioli amino il loro cavallo e chi invece li considera degli aguzzini che sfruttano il cavallo per un gioco criminale. I senesi non perdono occasione per sottolineare che non c'è speculazione e che non è un gioco per turisti; la vita del Palio è la vita del popolo senese, dal 1644, l'anno della prima edizione con i cavalli e da allora la mattina del 29 giugno, in preparazione del Palio del 2 luglio e la mattina del 13 di agosto, per il Palio dell'Assunta, iniziano le quattro giornate del Palio. E proprio nella prima giornata di preparazione, l'incidente che ha causato la morte di Periclea.