Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Novembre 2021

Pubblicato il

Orrore a Roma: tassista violentata da un 30enne

di Redazione
I fatti alla Piana del Sole, zona Ponte Galeria. La donna è stata anche pestata e rapinata

Incredibile a Roma: una tassista è stata violentata da un cliente, dopo essere stata pestata a sangue e rapinata. La vittima è una donna di 43 anni, stuprata da un 30enne romano. I fatti stamattina tra le 7 e le 7.30, quando l'uomo è salito a bordo sulla via Aurelia, all'altezza dell'Ergife. Il 30enne ha chiesto alla tassista del 3570 di portarlo in viale Pescina Gagliarda, nella zona della Piana del Sole, non lontano da Ponte Galeria.

Vuoi la tua pubblicità qui?

E' lì che sono avvenute le violenze, verso le 8. L'uomo ha approfittato della strada isolata e senza uscita per cominciare ad abusare della malcapitata tassista. Prima ha estratto un coltello, poi l'ha rapinata del denaro che aveva con sé e infine ha abusato di lei, pare costringendola a fare del sesso orale. Successivamente, il criminale si è dato alla fuga per le strade di campagna della zona. La Squadre Mobile sta indagando sul caso e si spera che possa al più presto assicurare il 30enne alla giustizia.

AGGIORNAMENTO: "Il Messaggero" riferisce che l'aggressore potrebbe essere lo stesso uomo che nei scorsi giorni aveva tentato di rapinare alcuni tassisti. L'ultimo caso ieri all'Alberone, dove pare che un conducente di taxi sia stato avvicinato da lui ma senza ulteriori strascichi.  Nel caso di oggi sembra che la donna vittima di abusi sia riuscita a reagire e ad allertare la centralinista del 3570, costringendo il 30enne a darsi alla fuga.

Al momento ci sarebbe l'identikit dell'aggressore: un uomo rasato, con fisico da palestrato e con poca barba.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo