09 Aprile 2021

Pubblicato il

Non solo Bitcoin: Verge vola a +2800% in tre settimane, poi crolla

di Redazione

La controversa criptovaluta Verge (XVG) al centro di numerosi rumors e fake news nelle ultime due settimane sembra oramai vicina ad un bivio

La controversa criptovaluta Verge (XVG) al centro di numerosi rumors e fake news nelle ultime due settimane sembra oramai vicina ad un bivio. Crollo o impennata definitiva? Infatti, dopo aver addirittura superato Litecoin come volume di transazioni nell’arco di 24h, si e’ ritrovata a ritracciare a $0.12 dopo una cavalcata clamorosa che l’aveva portata da $ 0.005 a $ 0.286 nell’arco di sole tre settimane!

In termini percentuali stiamo quindi parlando di un incremento percentuale del 2800% in tre settimane, sceso al 1797% in data odierna (28/12/2017), il che non chiaramente non dovrebbe scatenare inutili allarmismi, in uno scenario normale.

Il problema e’ che lo scenario cui ci si trova di fronte al momento e’ piuttosto controverso; tutto nasce dalle dichiarazioni rilasciate da un ex-collaboratore di Verge, Kieran Daniels, ex vice-presidente di XVG (uno degli artefici del marketing di successo della criptovaluta, capace di portarla al secondo posto nella classifica delle valute piu twittate su Twitter, dietro soltanto a Bitcoin), rispondendo ad alcuni utenti su Facebook, ha bollato la criptovaluta come “pompata” ed utile solo per speculazione, laddove invece il progetto si sarebbe arenato in seguito alla fuoriuscita dell’intero team team di Marketing (12 persone) piu il suo unico sviluppatore (Justin Vendetta, detto “Sunerok”, che e’ anche il fondatore, rimasto in silenzio sulla vicenda). L’implementazione del protocollo Wraith ( il quale permetterebbe, semplicemente selezionando On/Off di compiere e poi rendere una transazione pubblica o privata a seconda delle necessita ed archiviarla sulla stessa blockchain, scelta finora impossibile) sarebbe quindi soltanto uno specchio per le allodole, tant’e’ che lo stesso rilascio previsto per il 6 Novembre e’ stato disatteso.

Il team Verge ha provato a gettare acqua sul fuoco sui roventi leak, rilasciando il 26 e 27 Dicembre due tweet in cui bollava i rumors come tentativo di creare FUD dump (per esteso, vendite a causa di “Fear, Uncertainty and Doubt”), ma gli stessi non hanno frenato la discesa verso il baratro, né tantomeno le fake news, le quali spuntano come funghi, nel tentativo di creare effetti ‘pump’ e ‘dump’ a seconda dei propri interessi. A quanto pare in tanti si sono gia sbarazzati di montagne di XVG, disponibile su grandi exchange come Binance e Cryptopia.

Come andrà a finire? Se davvero il Wraith non sarà rilasciato entro il 31 Dicembre, come gia annunciato dal team in seguito al primo tentativo fallito il 6 Novembre, prevediamo una fuga di investitori.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento