30 Luglio 2021

Pubblicato il

Niente paura, il muro di cemento armato al Colosseo sarà demolito

di Redazione

La risposta dell'assessore Guido Improta

L'assessore Guido Improta ha risposto al Movimento 5 Stelle di Roma, che chiedeva delucidazioni in merito al muro di cemento armato apparso di fronte al Colosseo. Stando alle dichiarazioni di Improta, quel muro "è temporaneo, verrà abbattuto tra circa un anno".

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Nell’ambito delle fasi di costruzione della Stazione Fori Imperiali della Tratta T3 – ha proseguito Improta – è prevista la realizzazione di opere provvisionali a protezione dell’area di Villa Rivaldi, da realizzarsi in parte a quote superiori a quelle dell’attuale via dei Fori Imperiali. Il muro in cemento armato che è stato realizzato su via dei Fori Imperiali (lato sx provenendo da piazza Venezia, ndr) è un muro ‘provvisorio’, che quindi verrà poi demolito. La funzione di tale muro provvisorio è quella di consentire la realizzazione, mediante rinterro, del piano di lavoro rialzato (rispetto a via dei Fori Imperiali, ndr) necessario alla esecuzione delle suddette opere provvisionali (micropali e tiranti, ndr) a protezione dell’area di Villa Rivaldi. Dopo aver realizzato tali opere provvisionali si procederà con lo sbancamento fino alla quota via dei Fori Imperiali, per dare avvio alla realizzazione delle paratie perimetrali della Stazione Fori Imperiali della tratta T3. In tale fase, tra circa un anno, il muro in questione sarà quindi demolito, e verrà ricostruito il muro originario, il tutto in accordo con la Soprintendenza competente".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento