21 Settembre 2021

Pubblicato il

Muraro: Piano operativo Ama entro stasera. Fortini dopo incontro

di Redazione
"L'obiettivo è dare una risposta ai romani. Devono assolutamente spazzare le strade e raccogliere i rifiuti"

"Dopo aver sentito tutte le campane, Ama sta predisponendo un programma di rientro alla normalità. Aspettiamo il piano operativo entro stasera, massimo domani mattina per le questioni formali. Lo porterò al sindaco per vedere come Ama sta lavorando".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Lo ha detto l'assessore capitolino all'Ambiente, Paola Muraro, lasciando via Calderon de la Barca dopo il blitz di oggi nella sede di Ama in cui ha incontrato prima i vertici dell'azienda e poi capi area e responsabili degli impianti di tmb. Per Muraro "l'obiettivo è dare una risposta ai romani. C'è un contratto di servizio approvato a maggio, devono assolutamente spazzare le strade e raccogliere i rifiuti. Al momento abbiamo un grosso problema di spazzamento".

"Si apriranno sicuramente nuovi centri e sono già inseriti nelle linee programmatiche, perché noi puntiamo sulla raccolta differenziata e qui chiamiamo in causa anche il cittadino, perché ci sono inadempienze da parte dei romani: il cittadino deve capire che la spazzatura non può essere buttata per strada. Io capisco che i romani sono arrabbiati, cerchiamo di collaborare tutti e di far rientrare tutto in un sistema civile.

La differenziata deve essere fatta, Ama deve predisporre insieme all'amministrazione i nuovi centri di recupero, ma per arrivare a questo bisogna arrivare a un sistema ordinario di gestione", ha dichiarato l'assessore.

"Multe a chi sporca? La legge c'è già, va applicata. Chiedo a tutte le forze di polizia, in primis ai Vigili, di applicare la legge, ma soprattutto ai cittadini che se vedono cose non lecite lo devono comunicare, questo è quello che avviene in un mondo normale", ha concluso Paola Muraro.

"Di solito si alza il telefono e ci si sente, ma è normale, è stata una riunione di lavoro. Abbiamo lavorato insieme all'assessore, ai funzionari del dipartimento e con i nostri tecnici per pianificare degli interventi importanti che serviranno per restituire compiutamente la normalità alla città". Lo ha detto il presidente e ad di Ama, Daniele Fortini al termine dell'incontro con l'assessore capitolino all'Ambiente, Paola Muraro, nella sede aziendale di via Calderon de la Barca.

"L'assessore ha rappresentato il desiderio del sindaco che il prima possibile la città sia pulita, ordinata e i cassonetti svuotati e il servizio svolto regolarmente, gli impianti svuotati e i rifiuti trattati – ha spiegato Fortini – Qualche volta i toni si alzano un po', ma d'altra parte quando ci sono situazioni di criticità i cittadini protestano, i media danno giustamente rilievo al disagio e ci sta che i toni possano andare un po' sopra le righe".

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo