18 Settembre 2021

Pubblicato il

Municipio III: Al Parco delle Valli Orti urbani contro degrado

di Redazione
L'area sarà assegnata a gruppi noprofit che organizzeranno orti urbani, sottraendola al degrado e ad utilizzi impropri

"E' stato pubblicato in questi giorni sul sito del Municipio III l'avviso pubblico per l'affidamento in comodato gratuito dell'area sita nel Parco delle Valli – Val D'Ala da destinare alla realizzazione di orti e giardini urbani. Si tratta di progetto strategico per la nostra Amministrazione a cui abbiamo lavorato con particolare impegno negli ultimi mesi, insieme al Dipartimento Tutela Ambiente e all'Ente Roma Natura, responsabile della Riserva naturale Valle dell'Aniene in cui ricade il Parco delle Valli.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'area potrà essere assegnata ad associazioni o gruppi noprofit che vi potranno svolgere attività di organizzazione orti urbani e sviluppare modalità di agricoltura compatibili con l'ambiente, ma anche creare percorsi di cittadinanza attiva sulla corresponsabilità ambientale e la cura del territorio e sviluppare opportunità di aggregazione sociale e momenti di socialità e incontro.

Inoltre attraverso l'implementazione degli Orti Urbani nel Parco delle Valli otteniamo un altro importante risultato, come proposto anche dal Tavolo di Osservazione sulla sicurezza con la Prefettura: attivare cioè un controllo indiretto ed un presidio ''sociale'' su una porzione del nostro patrimonio verde particolarmente delicata, più volte sottratta nel passato al degrado ed ad utilizzi impropri come sede per discariche abusive o per accampamenti di fortuna". Così in un comunicato il Presidente del Municipio III Paolo Emilio Marchionne.

Le domande di partecipazione al bando dovranno pervenire all'Ufficio Protocollo del Municipio Roma III entro le ore 12.00 del 12 luglio 2016. Per ulteriori informazioni si rimanda al sito municipale alla pagina: http://www.comune.roma.it/pcr/it/newsview.pa

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo