21 Settembre 2021

Pubblicato il

Municipio I, mappatura e monitoraggio delle fontane storiche

di Redazione
Un programma di interventi per tutelare le fontane storiche del centro di Roma e combattere degrado e incuria

Una mappatura e un monitoraggio costante delle fontane del centro storico; un coordinamento con Ama e Acea; controlli a tappeto; misure per tutelare le fontane storiche dal degrado, dal deterioramento quotidiano e dai danni dei facinorosi. Si articola in questi punti di un piano voluto dal presidente della Commissione Lavori Pubblici e rapporti con Ama del I Municipio Roma Centro, Stefano Marin, e dal capogruppo PD, Tommaso Giuntella. I due rincorrono l'idea di un progetto di "vigilanza continua per tutelare le tante fontane della città".

"La ferita della Barcaccia, reiterata dalle notizie di oggi, è il caso più eclatante di un problema che riguarda tutta la città. Nelle fontane di Roma si dovrebbero specchiare le meraviglie della Capitale, invece sempre più spesso diventano simbolo di incuria". Un problema da cui il centro di Roma non è esente. "Dalla fontana di Colle Oppio a quella di piazza Mazzini, abbiamo ottenuto interventi straordinari che in poco tempo sono stati resi vani dall'incuria e dal mancato controllo" – continuano Giuntella e Marin.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Acqua ristagnante, alghe e rifiuti" sono i segni più lampanti della mancata "manutenzione ordinaria", l'assenza della quale vanifica anche gli interventi straordinari. "La Commissione – promettono – metterà in campo tutti gli strumenti possibili sanare questa situazione". 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo