22 Settembre 2021

Pubblicato il

Misure sicurezza Giubileo Volontari e canonizzazione Madre Teresa

di Redazione
Il prefetto di Roma, Paola Basilone, con propria ordinanza, ha disposto alcune calibrate restrizioni dei trasporti di armi ed esplosivi

Nella Capitale, in vista delle cerimonie religiose previste in occasione della celebrazione del Giubileo dei volontari della misericordia e della canonizzazione della beata Madre Teresa di Calcutta, il prefetto di Roma, Paola Basilone, con propria ordinanza, ha disposto alcune calibrate restrizioni dei trasporti di armi ed esplosivi e di altre attività suscettibili di essere strumentalizzate per eludere il dispositivo di sicurezza attuato dalle forze di polizia.

In particolare, tali misure prevedono, dalle ore 8 del 2 settembre e fino alle 15 del 4 settembre 2016, il divieto dei trasporti di armi, munizioni, esplosivi e sostanze esplodenti, nonché di gas tossici e di accensione di prodotti pirotecnici, lungo le seguenti vie di Roma: via Vittoria Colonna, piazza Cavour, via Crescenzio, piazza Risorgimento, via Leone IV, viale Vaticano, via Aurelia, via di Porta Cavalleggeri, galleria Pasa, lungotevere Vaticano, lungotevere in Sassia, piazza Adriana, piazza dei Tribunali e lungotevere Prati, fino all'altezza di ponte Cavour.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Inoltre, sempre dalle 8 del 2 settembre e fino alle 15 del 4 settembre 2016, sono vietate lungo le predette vie di Roma, le riprese cinematografiche e televisive che comportino l'utilizzo di armi ad uso scenico e di mezzi ed equipaggiamenti fac-simili a quelli in uso alle forze di polizia e alle Forze armate.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo