18 Settembre 2021

Pubblicato il

Migranti, Gabrielli firma il nuovo bando per l’accoglienza

di Redazione
La prefettura di Roma presenta il nuovo bando relativo ai servizi di accoglienza profughi

La prefettura di Roma annuncia il nuovo bando per la fornitura di servizi di accoglienza ai profughi. A firmare il nuovo accordo quadro per soddisfare il fabbisogno di posti è il prefetto Gabrielli. "Preme sottolineare" afferma Palazzo Valentini "che gli immobili individuati dai soggetti che intendono partecipare alla gara dovranno rispettare la normativa vigente in materia residenziale, sanitaria, di sicurezza antincendio e antinfortunistica e che la Prefettura, in seguito alla verifica dell'idoneità dei locali, non procederà a stipulare alcun contratto qualora siano riscontrate irregolarità nelle strutture proposte".  

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tra gli aspetti qualificanti del nuovo bando, segnala la prefettura di Roma, "si segnalano la maggiore attenzione ai servizi di assistenza socio sanitaria" come l'orientamento, il supporto e l'accompagno per la fruizione dei servizi socio assistenziali e sanitari, "nonché la richiesta di specifici servizi per l'integrazione che spaziano dai corsi di lingua italiana all'informazione sulla disciplina in materia di immigrazione e sulle procedure da seguire per proporre richiesta di asilo".

E' stato inoltre ridotto da un anno a sei mesi il periodo minimo di esperienza nel settore richiesto ai soggetti che desiderano partecipare alla procedura, estendendo la possibilità di concorrere anche a operatori attivi nell'accoglienza residenziale o nei servizi di orientamento e sostegno in favore di richiedenti e beneficiari di protezione internazionale. Le proposte verranno selezionate con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, da valutare attribuendo un adeguato rilievo ai progetti di assistenza e integrazione.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo