07 Aprile 2021

Pubblicato il

Meteo, ondata di freddo eccezionale verso l’Europa

di Redazione

Tornerà la neve specie sulle regioni del versante adriatico, ma anche in pianura sulle regioni settentrionali

Aria gelida nelle prossime ore dilagherà verso l'Europa causando un repentino abbassamento delle temperature, che si porteranno molti gradi al di sotto delle medie stagionali. Anche l'Italia verrà interessata da questa ondata di freddo che risulterà piuttosto intensa, in particolare per le regioni del centro-nord Italia. Tornerà la neve specie sulle regioni del versante adriatico, ma anche in pianura sulle regioni settentrionali. Il sud Italia dovrebbe rimanere un pò più ai margini. Tale dinamica è frutto di un eccezionale riscaldamento della stratosfera che ha portato a quello che viene definito lo split del Vortice Polare. In tali circostanze una massa di aria gelida (vortice polare) viaggia in moto retrogrado verso il continente Europeo , scivolando sull'alta pressione di blocco che fissa i suoi massimi verso il polo geografico. La situazione sembrerebbe ormai ben definita nel breve termine, mentre per quel che accadrà da dopo la giornata di mercoledì ci sono ancora diversi punti interrogativi. Molto dipenderà dalla tenuta dell'anticiclone di blocco in Atlantico. Se questo dovesse tenere, l'aria fredda potrebbe avere una nuova recrudescenza sulla nostra Penisola.

Maltempo, a Roma e in Italia freddo e pioggia fino all’8 marzo

Roma, 57enne romano viaggiava sul GRA con 3 chili di cocaina purissima

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento