Marino: “Non ci saranno più nuove Malagrotta”

2

"Nuove Malagrotta non ce ne potranno più essere e non ce ne saranno. Malagrotta chiudera' per sempre il 30 settembre prossimo e questa e' una buona notizia per tutte le romane e i romani''. Cosi' il sindaco di Roma, Ignazio Marino, in una lettera al Tempo in cui si rivolge ai cittadini della capitale, sulla questione rifiuti, che nei giorni scorsi ha visto emergere la possibilita' di Falcognana come discarica post-Malagrotta. ''Ogni nuova discarica che verra' attivata accogliera' solamente rifiuti trattati e stabilizzati'', spiega. Inoltre Marino sottolinea che ''a Roma i rifiuti indifferenziati, cosiddetti talquale, non saranno mai piu' smaltiti in discarica''. A riguardo Marino evidenzia: "Piu' differenziata vuol dire meno discariche. Vuol dire recuperare risorse dal ciclo dei rifiuti''. Il sindaco assicura: "Mi impegno a migliorare, incrementare e rendere piu' efficiente la raccolta differenziata. Mi impegno – continua – a fare in modo che la parola discarica non sia mai piu' sinonimo di rischi e pericoli''.