20 Giugno 2021

Pubblicato il

Marchini annuncia la morte dei partiti tradizionali a Roma

di Redazione

“I partiti tradizionali hanno fallito” e allora ci si può alleare con chiunque: “E' tempo di aprire alla società civile”

Destra o sinistra non fanno differenze, “perché i partiti tradizionali hanno fallito”. E allora ci si può alleare con chiunque, con chi ci sta, perché “è tempo di aprire alla società civile e non usarla solo come foglia di fico come avvenne con Marino. E per farlo bisogna partire dal basso”. A parlare, in un’intervista a LaRepubblica, è Alfio Marchini, già candidato sindaco di Roma alle scorse amministrative.

Marchini considera ormai superato il bipolarismo, che “nella Capitale non esiste da due anni e non esisterà più con buona pace dei nostalgici di destra e sinistra. Visti i risultati, i romani nonne sentiranno nostalgia”. Sarebbe disposto quindi a correre anche con il PD? “Il PD sopravvivrà solo aprendosi veramente alla società civile”, dice Marchini secondo cui sono necessarie le dimissioni del sindaco Marino: “Già a dicembre, dopo la prima ondata di Mafia Capitale, suggerii a Marino di lasciare. Oggi avremmo avuto un nuovo consiglio pienamente legittimato per gestire il Giubileo e tutte la altre emergenze di Roma”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento