Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Gennaio 2021

Pubblicato il

A Dio Diego

Maradona, eroe moderno e genio tradito: nessuno lo ha protetto

di Massimo Benedetti

Maradona è stato un genio sul prato verde ed è stato uno dei più grandi eroi moderni fuori, ma nessuno ha voluto vedere le sue fragilità

Maradona
Diego Armando Maradona

Speravamo fosse l’ennesima sua finta di corpo, una delle sue che mandava l’avversario dietro qualcosa che non c’era più, una di quelle giocate in cui lo davi a terra per i tanti colpi presi e invece con quel guizzo improvviso te lo ritrovavi da solo davanti al portiere. Invece no, questa volta Diego Armando Maradona ci ha tradito, se n’è andato davvero. Il suo ultimo tocco ci arriva così, con la punta del piede che sfiora impercettibilmente la palla che rotola fin dentro ogni sportivo e non.

Diego Armando Maradona, eroe moderno

Ci lascia così, con uno dei suoi passaggi filtranti dopo aver dribblato tutti gli avversari e gli avventori. Un passaggio che insieme alla palla porta con sé tutta la responsabilità di quello che il mondo del calcio e le istituzioni gli hanno vomitato addosso, che porta con sé l’urlo di rabbia per non essere stato ceduto quando aveva capito di essere divenuto lo strumento mediatico della camorra. Insieme a quella palla ci arrivano i fischi assordanti dello stadio olimpico nella finale contro la Germania ai mondiali di Italia 90, ci arriva il suo passato nella estrema periferia di Buenos Aires e il suo gusto chic nell’ostentare ricchezza.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ora che non c’è più gli ipocriti lo osannano

Ora da ipocriti tutti a riconoscerlo come Dio del calcio. Tutti a parlare delle sue magie in campo e del fragile uomo fuori. Maradona è stato un genio sul prato verde ed è stato uno dei più grandi eroi moderni fuori, perché tutti ci siamo accorti della sua grandiosità calcistica e tutti ci siamo ugualmente accorti della sua fragilità, ma nessuno a cercato di proteggerlo.
Tutto Questo c’è dentro quell’ultimo passaggio filtrante che ci ha lasciato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Prendere consapevolezza che ciò che vale, va protetto, specie se fragile!
Maradona è stato il moderno agnello sacrificale. Adorato e poi disciolto dagli stessi che lo hanno creato. Ma questo suo ultimo passaggio che ci libera dentro l’aria di rigore, a tu per tu con il portiere ci dice di segnare un gol troppo importante per lui, un gol contro l’ipocrisia che ci assale e l’effimero mondo che lo governa!

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento