24 Giugno 2021

Pubblicato il

Maltempo, Angelucci (Pd) chiede le dimissioni della Raggi

di Redazione

Duro attacco del vicesegretario dei dem romani: "Sono tre anni di mancate promesse con Roma ridotta ad una Latrina a cielo aperto"

Si accende la polemica politica dopo i disagi dovuti al maltempo che si sono verificati ieri in città. Mariano Angelucci, vicesegretario del Pd Roma, attacca la prima cittadina: "È arrivato il momento che la sindaca di Roma Virginia Raggi, insieme a tutto il M5S, si dimetta per totale e manifesta incapacità di governare e fare qualsiasi cosa. Mentre la Sindaca passa il suo tempo alla kermesse del M5S al Circo Massimo lucidato a nuovo per l'occasione mentre il resto della città affoga nella sporcizia e nella spazzatura, il primo 'acquazzone' dell'autunno mette in ginocchio la città e mette in pericolo i cittadini Romani che non possono più girare sicuri per le strade quando c'è brutto tempo". 

"Sono tre anni di disastri – aggiunge Angelucci -. Sono tre anni di mancate promesse con Roma ridotta ad una Latrina a cielo aperto. Dovevano cambiare tutto e invece non riescono a fare neanche le normali manutenzioni. Governare è una cosa seria e loro non sono in grado. A noi non interessa se verrà condannata o meno, la sindaca si deve dimettere per come ha ridotto la nostra Città insieme a tutto il M5S".

 

Leggi anche:

Maltempo, Metro A chiuse stazioni Colli Albani, Lucio Sestio e Cinecittà

Roma, Maltempo. Ostia: Albero cade su auto in transito, ferite 2 ragazze

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento