Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Settembre 2022

Pubblicato il

Malagrotta, dopo l’incendio riapre Tm1. Gualtieri “In 7 giorni fuori da fase critica rifiuti”

di Redazione
La Procura di Roma indaga per incendio colposo contro ignoti
Roberto Gualtieri
Roberto Gualtieri

Riapre il Tm1 di Malagrotta. Ci sono voluti giorni, decine di Vigili del Fuoco e macchinari specializzati per domare le fiamme, ed escavatori per portare via i rifiuti incendiati che hanno avvolto il sito rifiuti di Malagrotta. E’ stato evitato il disastro ambientale dice il sindaco Gualtieri, ma non è stato possibile scongiurare l’ennesima emergenza rifiuti.

Gualtieri sindaco

“Quanto accaduto costituisce un colpo per la città e per il sistema di governance dei rifiuti perché i due Tmb trattavano una quota significativa. Fortunatamente l‘impianto numero 1, che tratta circa 4mila tonnellate di rifiuti a settimana, è indenne. Contiamo di farlo tornare a regime non appena l’area sarà messa in sicurezza.

Purtroppo invece il Tmb2 che tratta circa 5.400 tonnellate settimanali ha subito danni strutturali. Tali danni lo rendono al momento inutilizzabile” aveva spiegato il primo cittadino della capitale.

Malagrotta, riapre Tm1 e riprende conferimento rifiuti

Ieri sera 19 giugno il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, si è recato al Tm1 di Malagrotta verso il quale sono ricominciati i conferimenti a seguito dell’incendio che ha interessato il Tmb2.

La ripresa delle attività, nell’impianto che non è stato interessato dalle fiamme, “consentirà di uscire da questa situazione critica”. “Già da domani (20 giugno Ndr) la raccolta migliorerà. Contiamo in sette giorni di riassorbire tutto l’arretrato che si è accumulato in questi giorni difficili”, ha aggiunto.

Il sindaco ha firmato proprio a Malagrotta, la nuova ordinanza, la quale “consente la ripartenza dei centri estivi e per l’infanzia nel perimetro intorno a Malagrotta interessato da ordinanze più restrittive.

Lo abbiamo fatto perché i dati dell’Arpa Lazio e delle Asl sul monitoraggio dell’aria sono positivi e ci sono tutte le condizioni per ripartire in sicurezza”.

Per capire la dinamica dell’incendio la Procura ha disposto un’indagine, al momento si indaga per incendio colposo contro ignoti.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo