Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Maggio 2022

Pubblicato il

Lezione n.1: come aggirare il divieto di calpestare l’erba

di Redazione
Se l'erba non puoi calpestarla, allora sdraiati, nessuno ti dirà niente. Nemmeno a due passi dal Milite Ignoto

Siamo a piazza Venezia, tra la Chiesa di San Marco e l'Altare della Patria, a due passi dal Campidoglio e a due passi dalle Forze dell'Ordine che quotidianamente presenziano di fronte al Milite Ignoto. 

La scena che ci si presenta davanti è quella ritratta in foto: il cartello dell'aiuola recita chiaramente che è vietato portare i cani su quel piccolo spazio verde, che è doveroso gettare i rifiuti negli appositi contenitori, e che è vietato calpestare l'erba. E infatti, è vietato calpestarla, mica sdraiarcisi sopra. E così, alle 11.00 di questa mattina, sotto l'occhio dei turisti e dei romani, ecco che qualcuno si godeva indisturbato il fresco all'ombra degli alberi, a pochi passi da quello stesso cartello che impone divieti ben precisi. 

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo