22 Settembre 2021

Pubblicato il

Lazio e Fiorentina non si fanno male

di Redazione
La squadra di Petkovic ci prova di più ma non riesce a sbloccare il risultato

Petkovic vara la linea giovane contro la Fiorentina di Montella, confermando lo stesso 11 che aveva pareggiato in rimonta a Trebisonda contro il Trabnsospor.
Ci sono dall'inizio sia Onazi, Perea che Felipe Anderson. E' proprio del colombiano la prima minaccia per Neto ma dopo aver recuperato palla e dribblato un difensore calcia a lato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La squadra biancoceleste gioca meglio nei primi 45 minuti ma non costruisce altre clamorose palle gol e le squadre vanno negli spogliatoi sullo 0 a 0.
La Lazo parte bene nella ripresa e va vicina al gol ancora con Perea che di testa devia sopra la traversa.

Esce l'unico attaccante in campo per la Fiorentina, un Giuseppe Rossi non al meglio della condizione.
La Lazio ha in mano il pallino del match e ci prova ancora con Lulic, Neto respinge con i piedi, e Candreva, sinistro alto.
La Lazio però non riesce a sfondare e alla fine ne esce un pari che non serve a nessuno.
La zona Champions è già lontana 8 punti.
 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo